Pillole di psicologia

Pillole di psicologia

Mi occupo di consulenza e supporto psicologico, psicoterapia dell'adulto e dell'adolescente. Lavoro a Seravezza.
Leggi di più su di me

PANICO: OSPITE INATTESO Stato di intensa paura: una esplosione fisica e mentale che raggiunge il suo apice nell’arco di 10 minuti ed è caratterizzata dalla comparsa, inaspettata, di almeno 4 dei seguenti sintomi: palpitazioni , tremori , sudorazioni , sensazione di asfissia, senso di soffocamento , deruralizzazione , depersonalizzazione, sensazione di morire o di impazzire, formicolii e brividi. Spesso si associa ad agorafobia “paura della piazza” ossia la sensazione di paura o grave disagio che una persona prova quando si trova in ambienti non familiari o in ampi spazi all'aperto, temendo di non riuscire a controllare la situazione che lo porta a desiderare una via di fuga immediata verso un luogo da lui reputato più sicuro . Vivere il panico…
ATTACCHI DI PANICO Finalmente in aereo.. e sei tranquillo , ascolti la musica, chiacchieri con il vicino e all’ improvviso e senza una apparente ragione (cosi sembra ), la testa diventa vuota, il battuto del cuore comincia a rimbombare nel petto, ,un groppo alla gola, la sensazione di soffocare e il bisogno di respirare sempre più profondamente ...tutto è strano , tremi. Ti assale una paura grandissima, il primo pensiero è che si tratti di un attacco cardiaco, stai per morire. E appena passa ti dici : mai più l’aereo!. Si e’ trattato di un attacco di panico , la forma più acuta dell’ansia, che si presenta come una crisi che si consuma in 10 minuti . Dopo il 1…
Quando i problemi sono con il cibo!! Oggi vorrei parlarvi dei Disturbi della nutrizione e dell’alimentazione che vengono cosi suddivisi nel DSM-5: Anoressia nervosa Bulimia nervosa Disturbo da alimentazione incontrollata (Binge-eating disorder) Disturbo evitante/restrittivo dell’assunzione di cibo Disturbo della ruminazione Pica Altri disturbi specifici Tutte queste condotte (evitmento del cibo, grande restrizione, eccessiva assunzione con o senza condotte di compensazione ) sono condotte non funzionali per la persona e “sono campanelli di allarme “ per problematiche più profonde . Le dimensioni trasversali a questo genere di problemi risultano essere : una bassa autostima , una immagine negativa di se, il bisogno di controllo, il perfezionismo etc. In passato, le terapie per DCA si focalizzavano sul sintomo e come obiettivo principale…
CONSIGLI PRATICI AI TEMPI DEL CORONAVIRUS: In questo momento cosi particolare che stiamo vivendo tengo a fornire alcuni consigli pratici per far fronte al COVID-19: Privilegiamo come fonti di informazioni i canali ufficiali quali il Mistero della Salute e l’Istituto Superiore di Sanità Nei momenti di emergenza in cui la paura e l’irrazionale rischiano di prendere il sopravvento , bisogna prendersi cura di sé e non mettersi in condizione di ricevere informazioni non adeguate Scegliere 2 momenti al giorno per informarsi Seguire i consigli sulle norme igieniche indicate dal Ministero della Salute : proteggiamoci e proteggiamo. Non interrompere per quanto possibile la propria routine : infatti in questo momento bisogna ancorarsi a ciò che è certo, noto e prevedibile .…
EMERGENZA CORONAVIRUS (COVID -19) In questo momento cosi delicato della nostra esistenza , dove in modo inaspettato ed improvviso , ci siamo ritrovati sommersi da un problema più grande di noi, qsa di non controllabile , rispondiamo con grande attivazione e allerta. I disastri sono eventi comuni e complessi dove la quotidianità e gli aspetti che fino a quel momento davano certezza diventano instabili. La paura è una emozione primaria , che è fondamentale per la nostra difesa e sopravvivenza : se non la provassimo non riusciremmo a metterci in salvo dai rischi. Una limitata dose di paura e allerta sono necessari anzi fondamentali per potersi attivare senza perdere lucidità. Seguire le indicazioni degli Organi di Competenza ci aiuta a…
COSA FARE CON IL PANICO? Spesso capita di sentirsi sopraffatti da diversi sintomi e sensazioni corporee quali soffocamento, tremore, rossore, tachicardia, terrore, paura, ansia, sensazione di perdere il controllo , paura di morire, sensazione di non respirare ecc. , sensazione di svenire.. ecc. Cosa facciamo se abbiamo queste sensazioni ? Spesso capita che queste sensazioni arrivino all’improvviso senza essere consapevoli del perché e dopo pochi minuti spariscano lasciandoci un senso di impotenza, di incredulità , di paura e di ansia che possano tornare. A quel punto, quello che, spesso capita, è che iniziamo ad evitare i luoghi o le situazioni dove abbiamo sperimentato quelle sensazioni e cominciamo a limitare la nostra vita e la nostra quotidianità, con la speranza di…
QUANDO I BAMBINI FANNO PAURA!! A volte i nostri figli hanno dei comportamenti INSPIEGABILI di fronte ai quali ci sentiamo impotenti e terribilmente arrabbiati. E reagiamo come possiamo , come sappiamo fare.. innescando a volte delle discussioni lunghe e molto sofferenti per tutti! Spesso, nel mio lavoro, osservo genitori impauriti dai loro figli o semplicemente sopraffatti, che si sentono senza risorse di fronte a dei “PICCOLI, GRANDI TEPPISTI”!. Le mamme e i babbi mi raccontano : “ non mi ascolta”, “se ne approfitta” “con me non si comporta bene perché lo può fare!” “decide tutto lui/lei” “vuole fare come vuole”. E accanto a queste esclamazioni è presente molta sofferenza ed angoscia. Sono genitori “STREMATI” con accanto quelli che sembrano dei…
Che cosa è lo STRESS? Lo stress è la risposta psico fisica che si manifesta quando siamo sottoposti a situazioni che richiedono un cambiamento . Quali situazioni possono portare stress? Eventi spiacevoli e piacevoli come matrimonio, nascita di un figlio, la morte di una persona cara, il pensionamento, un licenziamento , la fine di una relazione. Cause fisiche: abuso di alcool, malattie fisiche; fattori ambientali come difficoltà economiche , ambienti non adeguati, difficoltà lavorative; eventi naturali come terremoti ecc. A volte la persona non riesce ad affrontare gli stimoli esterni , si sente affaticata da ciò che le capita e allora li subentra il disagio. Delle volte la valutazione interna delle nostre capacità e risorse ci porta a sentirci affaticati…
Quando a sbagliare sono i genitori! Essere e diventare genitori è una sfida difficilissima!! Il nostro essere genitori dipende da molti fattori quali il nostro carattere, la nostra personalità , le nostre ferite passate, che tipo di bambini abbiamo di fronte, che aspettative nutriamo ecc, che paure abbiamo!!. La famiglia è un contesto di amore e di grandi conflitti .. spesso la serenità è turbata da diversi eventi di vita e i figli sono come “campanelli di allarme” di qualcosa che non va nel sistema familiare . Possono assumere diversi atteggiamenti inspiegabili .. possono avere atteggiamenti strani, bizzarri o preoccupanti ed è facile pensare che il problema siano LORO. In realtà spesso i bimbi rivelano, con i loro comportamenti ,…
L’ansia nel dire comune descrive uno stato di tensione. È uno stato fisiologico che è del tutto funzionale e normale in alcuni momenti. È molto utile perché predispone la persona ad uno stato di pericolo o di cambiamento. L’ANSIA: quando ricorrere allo psicologo? Il problema nasce quando proviamo ansia per situazioni che non dovrebbero farci stare in allarme; in questo caso si entra nel campo della psicologia e degli stati patologici come: Disturbo di panico, fobia specifica , Disturbo Ossessivo Compulsivo, Disturbo post-post-traumatico da stress, Disturbo d’ansia generalizzato ecc. Quali sono le cause dell'ansia? Le manifestazione ansiose sono causate da traumi infantili o accadimenti recenti. Di solito i sintomi più comuni sono: un senso di allerta, di pericolo, di inquietudine.…
Pagina 1 di 2

Psicologo Psicoterapeuta a Forte dei Marmi

Come psicologo e psicoterapeuta mi occupo di consulenze, sostegno psicologico e psicoterapia per diverse difficoltà. Propongo percorsi di supporto per problematiche affettive, lavorative, familiari e della vita di tutti i giorni.

Per appuntamenti e informazioni è possibile chiamare al 347 11 41 310 oppure inviare un messaggio